La prefazione che non ho scritto

Partiamo subito con un concetto chiaro e preciso: non sono uno scrittore. Almeno non professionalmente.

Scrivo per hobby e per quanto possa sembrare strano, mi piace farlo. Forse perché, oltre a scrivere, mi piace molto anche leggere e prima di riempire di parole le oltre 600 pagine che compongono il mio primo romanzo, ne avrò lette forse mille volte tante.

Quanti libri? non saprei dirlo con certezza, ma sicuramente tantissimi e sicuramente quasi tutti thriller o gialli, i generi che più riescono ad emozionarmi, con la loro capacità, se ben scritti, di tenerti incollato alla pagina (o allo schermo in caso di ebook) e di spingerti a leggere ancora un pò, solo altri dieci minuti e poi spengo la luce, pur di scoprire cosa succederà dall’altro lato del foglio. Ovviamente ho scritto un thriller. Non potevo fare diversamente, altrimenti non mi sarei divertito.

Quante volte ci avrò provato prima? Innumerevoli. Però questa volta era diverso, stavolta sentivo di avere l’idea giusta per una trama ricca di colpi di scena e che potesse emozionare i miei venticinque lettori (cit. A. Manzoni).
E quante volte mi sono fermato dopo essere partito? Tante. Una volta anche per più di tre mesi e questo mi ha costretto a rileggere tutto quello che avevo già scritto (avevo già superato i due terzi del libro) per evitare incoerenze con il pregresso.

Ho avuto però la fortuna di avere sempre il costante incoraggiamento da parte di mia moglie ed è proprio grazie al suo sostegno che sono arrivato alla fine del mio libro.

E’ dedicato a lei, il minimo che potessi fare per ringraziarla.

dedica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...